Tel/Fax: 0552654044 assfiopp@hotmail.com

I gruppi nelle Istituzioni sanitarie

(febbraio – giugno 2019)

L’obiettivo del corso consiste nel fornire un’introduzione al funzionamento dei gruppi nelle istituzioni sanitarie. L’apprendimento terrà in considerazione le due modalità di funzionamento, presenti in ogni incontro di persone: la prima organizzativa, razionale, tesa al raggiungimento di un obiettivo; la seconda, dominata da sentimenti ed emozioni più o meno inconsce. Spesso questi livelli entrano in conflitto fra loro, determinando fallimenti e stalli nel proseguimento degli obiettivi prefissati.

Verranno analizzati alcuni degli scenari più frequenti che vedono, all’interno di organizzazioni sanitarie complesse, il confronto, lo scontro, la collaborazione di più figure e ruoli gerarchici.
La conoscenza apportata dal corso è fruttuosa per chiunque si confronti, nel suo lavoro, con le relazioni umane, la malattia e l’istituzione sanitaria.
Il corso di specializzazione proposto si snoda su due temi di fondo:

• l’acquisizione di strumenti e griglie concettuali di origine psicoanalitico- gruppale che consentano ai partecipanti una lettura arricchita delle dinamiche operanti all’interno di varie situazioni istituzionali. 

• un esame particolareggiato delle organizzazioni sanitarie dove c’è il confronto quotidiano con soggetti malati, portatori di sofferenze, che attivano in vario modo delle emozioni complesse che gli operatori devono affrontare e gestire e che aumentano la complessità dinamica delle relazioni. 

Il corso è rivolto ad operatori che intervengono nei differenti contesti, dando loro possibilità di affinare le proprie competenze relazionali, traducendole in modalità operative. 

Brochure e scheda di iscrizione

Il Consulente Tecnico Ausiliario del Giudice e il Consulente Tecnico delle Parti

(marzo – novembre 2019)

Il corso di formazione per Consulenti Tecnici di Ufficio e di Parte nel Processo Civile si propone di offrire le competenze necessarie per esercitare la professione di Consulente per gli Uffici Giudiziari conformemente al Protocollo d’intesa tra il Tribunale di Firenze e gli Ordini Professionali. 

L’iscrizione all’Albo dei CTU, come il suo mantenimento, richiede al Consulente di possedere una “speciale competenza” che può essere documentata mediante la “certificazione” di aver seguito un corso di formazione tecnico giuridico, di almeno venti ore, che fornisca anche la conoscenza degli strumenti informatici connessi al PCT. 

Gli obiettivi del corso sono, dunque, quelli di fornire ai partecipanti le nozioni giuridiche di base del Diritto di Famiglia, nonché quelle che regolano la figura e i compiti del Consulente Tecnico di Ufficio e di Parte, con uno spazio dedicato anche alla figura del Perito per il GIP e al Consulente per la Procura, e dei procedimenti penali che spesso si intrecciano nelle cause per l’affidamento della prole. Sono fornite, inoltre, nozioni relative alla Mediazione presso l’OCF (Organo di Conciliazione di Firenze), al funzionamento del PCT (Processo Civile Telematico) e al corretto svolgimento della CTU tramite esercitazioni pratiche e uno spazio dedicato all’approfondimento testistico.

Il corso è tenuto da docenti universitari, esperti avvocati, dal prof. Marino Maglietta (l’ideatore dell’affidamento condiviso) e da CTU del Tribunale. Infine, il programma offrirà nozioni relative anche alle ultime disposizioni di legge in materia di affidamento 

Programma e scheda di iscrizione

Associazione Fiorentina di Psicoterapia Psicoanalitica

Via Ricasoli, 7

50122 Firenze

Tel e Fax: 0552654044 (altri contatti)

CF 94008010483

P.IVA IT04666800489

© 2017 Associazione Fiorentina di Psicoterapia Psicoanalitica

Cookie Policy
Privacy Policy