Tel/Fax: 0552654044 assfiopp@hotmail.com

Una quieta e radicale rivoluzione futura – D. W. Winnicott e la genesi di un nuovo vertice psicoanalitico

Questo testo è stato pubblicato nel 2012 nella rivista The Psychoanalytic Quartely. Mi permetto di riproporne i contenuti perché è inedito in italiano. La creazione di un nuovo “spazio” nella teoria e nella clinica psicoanalitica, uno spazio che introduce radicali...

Notare, Capire e Interpretare – La pazzia della madre che appare nel materiale clinico come fattore ego-alieno

[il testo di Winnicott è in nero, i commenti del dott. Bonaminio in blu] Così esordisce Winnicott: “In un mio recente caso l’improvvisa intrusione di materiale «estraneo» dovette essere notata, capita e interpretata.” Si noti subito per intanto il significato...

Le Opere di Winnicott. Una cornice per la ricerca futura

Per prima cosa voglio portare la vostra attenzione alle introduzioni di Marco Armellini, Vincenzo Bonaminio, Paolo Fabozzi e Anna Ferruta e dare il giusto rilievo ai loro indispensabili contributi. Essi offrono un panorama approfondito degli studi winnicottiani...

“Squiggles”, il cantiere dell’integrazione

  Quella che vi presento è un’esplorazione personale di “Consultazioni Terapeutiche nella psichiatria infantile”, uno dei tre grandi progetti che Winnicott concluse con un lavoro intensissimo nei ventisei mesi che separarono la prima manifestazione della malattia...

My latest brain-child

Introduzione Nel saggio letto alla British Psychoanalytical Society nel 1954 e pubblicato sull'International Journal of Psychoanalysis nel 1955 'Gli aspetti metapsicologici e clinici della regressione nell'ambito della situazione analitica', Winnicott afferma: “L'idea...

Conseguenze cerebrali della condizione di trascuratezza nella prima infanzia

Gli studi sul funzionamento cerebrale, grazie alle tecniche di visualizzazione radiologica delle aree cerebrali attive, come la risonanza magnetica funzionale, stanno iniziando a chiarire il collegamento tra i fenomeni psicologici e il loro substrato organico,...

Il segreto del terzo

Il tema del transfert sulle teorie rimanda al tema centrale in psicoanalisi di come poi ogni terapeuta abbia alla fine fatto i conti con le proprie radici formative, ovvero come ne abbia elaborato il lutto. La metafora è sempre quella del mito di Edipo, trovatosi a...

Il difficile rapporto tra lavoro e psicoanalisi: qualche nota al proposito

“ogni lavoro è creativo e ogni creatività è lavoro” Elliott Jaques Una delle frasi più note di Freud, divenuta ormai quasi un abusato aforisma, dice che la salute dell’uomo moderno si misura nella sua capacità di amare e di lavorare (lieben und arbeit). La frase nasce...

Ripensando alla ricerca con l’APQ

di Gianfranco Buonfiglio e Antonella Lumachi   1 LA RICERCA 1.1 Breve sunto delle caratteristiche della ricerca Facciamo riferimento alla ricerca nella quale è impegnata la nostra associazione sulle caratteristiche della terapia psicoanalitica con pazienti...

La rivincita di Freud

Internazionale 1138 Negli ultimi decenni la terapia cognitivo comportamentale ha avuto la meglio sulla psicoanalisi tradizionale. Ma nuovi studi mettono in dubbio i suoi risultati. Il dottor David Pollens è uno psicoanalista che riceve i suoi pazienti in un modesto...